Le Pachamamme

La nostra amicizia è sbocciata e cresciuta insieme alle nostre pance…
Il nostro progetto si è fatto largo insieme alle prime conquiste dei nostri figli: i primi passi li stiamo compiendo adesso, insieme a loro.
Ci siamo conosciute frequentando il corso di accompagnamento alla nascita e gli incontri successivi al parto organizzati dal consultorio ASL Bravetta.
Quando nei nostri cuori si è fatta avanti l’idea di fondare un’associazione che si rivolgesse ad altre mamme per creare una rete di solidarietà, sostegno e condivisione creativa, abbiamo dovuto pensare ad un nome che ci identificasse.
Pachamama è la dea Terra dei popoli andini del Sudamerica: in lingua quechua significa Madre Terra. Nell’iconografia originaria le cime dei monti sono i suoi seni, i fiumi il suo latte di vita e i campi il suo fertile grembo. E’ la dea della fertilità, madre nutriente e generosa che dà la vita.

DSC08776

Mirna: Sono nata a Roma nel 1978. Dopo 4 anni a Parigi, con un master in Lettere moderne e un fidanzato in tasca, ho deciso di tornare in Italia. Ho lavorato prima nei teatri poi negli uffici dell’Ente Teatrale Italiano, oggi Ministero per i Beni e le Attività culturali, con vari ruoli, dalla maschera di sala, all’interprete,  dalla segreteria all’organizzazione di tournée teatrali internazionali. Nel frattempo mi sono sposata e sono diventata mamma di due bambini. Dopo un primo parto, naturale ma non troppo, in ospedale, ho deciso di partorire a casa, con il metodo Lotus birth ed è stata un’esperienza meravigliosa. Grazie al corso preparto organizzato dal Consultorio Asl della mia zona sono venuta a conoscenza di questa possibilità aperta a tutte le donne e ho incontrato tante altre mamme, (tra cui le altre Pachamamme!) con cui scambiare consigli e idee. Mi piace leggere, parlo francese, inglese e un po’ di arabo.

IMG_6147

Irene: Sono nata a Roma nel 1981. Ho una laurea in Storia dell’Arte e ho svolto varie esperienze professionali nel campo della didattica artistica, in particolare per la scuola primaria. Sin da piccola ho avuto molteplici opportunità di viaggiare e questo mi ha portato a creare una fitta rete di amicizie in giro per il mondo, stimolo fortissimo per approfondire la conoscenza della lingua inglese. Amo la musica: da quando ho memoria è stata sempre parte della mia vita. Da piccola cantavo in un coro di voci bianche, a 11 anni ho iniziato a studiare chitarra classica, nel 2001 ho conseguito il diploma di Solfeggio e Teoria Musicale e dal 2002 dirigo un coro amatoriale. A luglio del 2013, dopo 2 anni di matrimonio, è nata mia figlia e tutto ha acquisito un sapore nuovo, diverso, più intenso e puro. La sua nascita ha significato nuove esperienze e nuovi incontri, che mi portano oggi ad essere parte dell’emozionante avventura di Pachamamma.

foto ranocchietto

Corinna: Sin da giovanissima sono stata baby sitter e animatrice di feste per bambini; ho cantato in un gruppo reggae per tanti anni e quindi ho vissuto la meravigliosa esperienza di fare concerti per l’Italia, partecipare a festival e incidere cd; sono laureata in lettere e filosofia con  specializzazione in letteratura teatrale italiana e mi sono avvicinata al mondo del teatro sperimentale; ho lavorato per un centro formazione studi della pubblica amministrazione come organizzatrice di eventi; impartisco lezioni private ai bambini con l’arteterapia; pratico hatayoga da tanti anni; ho insegnato italiano ai rifugiati politici presso il centro Astalli con la musica e la danza; mi piace lavorare a uncinetto; mi piace il mare anche in inverno; le nuvole, il vento; mi piacciono i miei amici; adoro le Pachamamme e la loro terra; mi piacciono tante cose ….  Ma tutto  è reso più magico, meraviglioso, indescrivibile da quando, solo nel 2013, sono diventata Mamma!

IMG-20140414-WA0000Francesca: Sono nata in inverno, in una notte buia e tempestosa del 1976. E un po’ di quel nero m’è rimasto dentro a lungo, nelle molte avventure che ho intrapreso e mai portato a termine. Fino a quando, la nascita della mia prima figlia, nel 2010, non ha squarciato quel velo di oscurità; e quella della mia secondogenita, avvenuta in acqua, in casa, ha finalmente stabilito il regno della luce. Il miracolo della vita e la consapevolezza della potenza del corpo femminile, che riesce a far crescere in sé un individuo nuovo e diverso e lo nutre a lungo anche dopo averlo donato al mondo mi hanno chiarito quale fosse il mio scopo nella vita: fare la mamma! Nel tempo libero – non molto – adoro leggere, cantare e cucinare…

foto dani

Daniela: Sono nata a Roma nel 1974. Sin da piccola ho coltivato la passione per l’arte, arricchendola con gli studi di antropologia sui popoli e culture lontane e per i viaggi che mi hanno permesso di vivere in modo differente e imparare dalle tante donne che ho conosciuto. Mi appassionano gli antichi saperi, legati al benessere della persona (erboristeria, alimentazione, massaggi e yoga) e alla sua espressione creativa (pittura, scultura, ceramica e tessitura). Dal 2007 sono diventata mamma di 4 bambini e grazie a loro ho intrapreso il viaggio più emozionante della mia vita. E’ per la bellezza delle scoperte fatte in questa esperienza, che nasce la voglia di condividerle con altre madri e trovare insieme un sano e consapevole modo di essere e crescere i nostri figli.

contatore